La Coppa Svizzera

Federazioneitalianacalciodasala.it non è più disponibile qui. Per favore prova fifs.it invece.


Il bel calcio d'Oltralpe

Può consolarsi chi non ne può più delle telenovele Mauro Icardi-Wanda Nara, chi si annoia dell'irrefrenabile dominio bianconero e trema solo per lo sconcerto davanti ai tifosi razzisti che rovinano tutte le partite dove mettono piede: scavallate le Alpi, c'è un bel calcio a portata di TV, pulito, senza gli scandali di quello italiano e che diverte. È la Coppa Svizzera.

Chi partecipa alla Coppa Svizzera?

La kermesse in questione è ovviamente quella equivalente alla nostra Coppa Italia. Si tratta di un torneo riservato a chi fa parte della Confederazione Elvetica, e come tale vi possono partecipare:

Curiosità

La squadra più titolata è il Grasshoppers, seguita da Basilea, Zurigo e Sion;
il primo torneo si è svolto nel lontano 1925, anche se in precedenza la Coppa era già stata disputata con la stessa struttura ma nomi diversi: Och Cup e Anglo Cup;
i commenti e le telecronache di ogni match trasmesso in radio o TV hanno quattro lingue disponibili: italiano, tedesco, francese e romancio, come forma di rispetto verso le diverse comunità linguistiche svizzere;

il miglior giocatore nella storia del torneo è, non sorprendentemente, Alexander Frei: il celeberrimo bomber ha segnato 16 reti (miglior giocatore svizzero di sempre) nella Coppa Svizzera.